ARCI SERVIZIO CIVILE CESENA – Accoglienza e (R)Esistenza

ENTE: ARCI SERVIZIO CIVILE CESENA

TITOLO PROGETTO: Accoglienza e (R)Esistenza

Numero dei giovani da impegnare nel progetto:  4

DURATA: 10 mesi

MONTE ORE: 1000 ore

RIMBORSO: € 433,80

SEDE DI ATTUAZIONE PROGETTO

CENTRO INTERCULTURALE MOVIMENTI (2 POSTI)
   Via STRINATI, 59 CESENA

CENTRO PER GLI STRANIERI “SANZIO TOGNI” (2 POSTI)

    Via CONTRADA DANDINII, 7 CESENA

 

REFERENTE PER INFORMAZIONI:

Nome e Cognome: OSCAR EVANGELISTI E GIORGIA DE NITTO

Recapiti telefonici: 0547 383790  cell. 370 3443994

E- mail: cesena@ascmail.it

SITO WEB  www.arciserviziocivile.it/cesena

 

VAI ALLA RICERCA
 
CONTATTACI

 

Descrizione

  • SETTORE DI INTERVENTO: 
    Educazione e promozione culturale

  • AREA DI INTERVENTO:
    Sportelli informativi e servizi immigrati

  • SINTESI DEL PROGETTO: 

    La complessità del fenomeno dell’immigrazione e dell’integrazione anche nel nostro territorio, nonostante gli sforzi congiunti di diversi enti, istituzioni e associazioni, sono causa di forti criticità legate a molteplici cause e difficoltà. Il progetto interviene con diverse attività e azioni atte ad affrontare concretamente queste difficoltà legate alla numerosa presenza di cittadini stranieri appartenenti a diverse etnie presenti a Cesena.

  • OBIETTIVI DEL PROGETTO:

    • Promuovere l’informazione e la consapevolezza dei cittadini stranieri rispetto ai diritti e ai doveri di cittadinanza, alla rete dei servizi sul territorio, alla legislazione in materia di immigrazione, ai percorsi di inserimento lavorativo ecc.;
    • Abbattere le barriere culturali e favorire l’integrazione sociale;
  • ATTIVITÀ DEL PROGETTO:

    • Ampliamento del raggio d’azione dei servizi: partecipazione a laboratori/eventi inerenti tematiche relative alla multiculturalità al fine di apprendere tecniche da proporre anche nel territorio cesenate e supporto all’organizzazione di eventi pubblici che vedano coinvolta la cittadinanza italiana e straniera insieme (rassegne cinematografiche, feste di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e altro); 
    • aiuto e sostegno alla prima accoglienza dei cittadini stranieri profughi e richiedenti asilo;
    • promuovere attività ed eventi all’interno del mondo scolastico rivolti alla cittadinanza italiana e straniera, per arginare il problema della emarginazione;
    • Aumentare nei cittadini immigrati il livello di conoscenza della lingua italiana attraverso percorsi didattici;
    • Promuovere l’informazione e la consapevolezza dei cittadini stranieri rispetto ai diritti e ai doveri di cittadinanza, alla rete dei servizi sul territorio, alla legislazione in materia di immigrazione, ai percorsi di inserimento lavorativo, ecc.;
    • Aiuto e sostegno alle donne straniere nella cura della famiglia e dei bambini;
    • Mediazione culturale;
    • Sviluppare i servizi in favore dei cittadini stranieri.

Informazioni aggiuntive

Educazione e Promozione Culturale

,

Comune