ARCI SERVIZIO CIVILE FORLI’ – L’Università in mano a Cesena

ENTE: ARCI SERVIZIO CIVILE FORLI’

TITOLO PROGETTO: L’UNIVERSITA’ IN MANO A CESENA

Numero dei giovani da impegnare nel progetto: 13

SEDE DI ATTUAZIONE PROGETTO:
Campus di Cesena Biblioteca di Architettura “Aldo Rossi” via Cavalcavia, 61 Cesena (1 posto)
Campus di Cesena Ufficio Segreteria Didattica Scuole Cesena) via Cavalcavia, 61 Cesena (1 posto)
Campus di Cesena Biblioteca Sez. Ingegneria Via Genova 181 Cesena (1 posto)
Campus di Cesena Biblioteca di Scienze degli Alimenti Piazza Goidanich, 60, Cesena (1 posto)
Dipartimento di Psicologia (Biblioteca “Silvana Contento”) Piazza Aldo Moro 90 Cesena (2 posti)
Servizi informatici Via Sacchi, 3 Cesena (1 posto)
Servizi informatici Piazza Aldo Moro, 90 Cesena (1 posto)
Campus di Cesena Ufficio Relazioni Internazionali via Montalti, 69 Cesena (2 posti)
Campus di Cesena Segreteria Studenti via Montalti, 69 Cesena (1 posto)
Campus di Cesena Uff. Segreteria Didattica Scuole Cesena piazza Aldo Moro, 90 Cesena (1 posto)
CLA – Centro Linguistico di Ateneo via Martiri della Libertà, 14 Cesena (1 posto)

REFERENTE PER INFORMAZIONI:

Nome e Cognome: Michele Drudi
Recapiti telefonici: 0543/409483
E- mail: forli@ascmail.it

SITO WEB  www.arciforli.net

VAI ALLA RICERCA
 
CONTATTACI

 

Categoria:

Descrizione

  • SETTORE DI INTERVENTO: 
    Educazione e promozione culturale

  • AREA DI INTERVENTO:
    Sportelli informa

  • SINTESI DEL PROGETTO: 

    Il progetto mira a sviluppare la comunicazione e la relazione con i cittadini per favorire l’accessibilità e l’utilizzo dei servizi proposti da Campus di Cesena. Il volontario dovrà collaborare per aumentare le capacità organizzative delle sedi, rendere maggiormente autonome le strutture promuovendo l’informatizzazione dei processi, la creazione e l’ampliamento delle banche dati, l’utilizzo di tecnologie informatiche per favorire la comunicazione e l’informazione agli utenti dell’Università. 

  • OBIETTIVI DEL PROGETTO:
    Migliorare la qualità dei servizi informativi agli studenti promuovendo la cultura della comunicazione, supportare l’orientamento con incontri nelle scuole superiori, organizzare seminari e workshop culturali, favorire la circolazione interna delle informazioni.

  • ATTIVITA’ DEL PROGETTO:

    Le attività che il volontario potrà svolgere sono diverse, a seconda della sede in cui si troverà ad operare, alcune delle quali: front-office, centralino, uso dei sistemi informatici, sportelli informativi, cura della logistica, programmazione eventi, contatto con docenti, realizzazione contenuti per siti web rivolti agli studenti.

Informazioni aggiuntive

Educazione e Promozione Culturale

Comune