ASSOCIAZIONE COMUNITÀ PAPA GIOVANNI XXIII – AIUTAMI A CRESCERE

ENTE: ASSOCIAZIONE COMUNITÀ PAPA GIOVANNI XXIII

TITOLO PROGETTOAIUTAMI A CRESCERE

Numero dei giovani da impegnare nel progetto: 6

DURATA PROGETTO: 12 mesi

MONTE ORE PREVISTO: 1.145

RIMBORSO MENSILE: € 439, 50

SEDE DI ATTUAZIONE PROGETTO:

  • Casa famiglia “Sant’Andrea” (via bidente 241, Forlì) 1 posto;
  • Casa famiglia “Regina della pace” (viale 2 giugno 12, Forlì) 1 posto;
  • Villaggio della gioia (via lughese 189/C, Forlì) 4 posti.

REFERENTE PER INFORMAZIONI:

Daniele Fabbri
Recapito telefonico: 347 1029200
Email: odcpace@apg23.org

SITO WEB odcpace.org

VAI ALLA RICERCA
 
CONTATTACI

 

Categoria:

Descrizione

  • SETTORE DI INTERVENTO: 
    Assistenza

  • AREA DI INTERVENTO:
    Minori e giovani in condizioni di disagio o esclusione sociale

  • SINTESI DEL PROGETTO: 

    Il progetto ‘2019 AIUTAMI A CRESCERE’ nella provincia di Forlì-Cesena si struttura su tre sedi: il Villaggio della Gioia e due case famiglia. Le case famiglia della Comunità Papa Giovanni si caratterizzano per la presenza stabile e continuativa di figure genitoriali che vivono ed accolgono persone con diverse necessità e problematiche sia fisiche e sociali. I minori accolti in casa famiglia, crescendo in un clima di disponibilità affettiva, hanno la possibilità di inserirsi positivamente nel contesto territoriale di riferimento grazie alla partecipazione alle attività extrascolastiche, sportive ricreative e sociali che la realtà offre. Il Villaggio della gioia invece rappresenta un’evoluzione della casa famiglia. Pur mantenendo il principio fondamentale della presenza continuativa di figure genitoriali offre sostegno a interi nuclei familiari in difficoltà. È composto da 3 case famiglia con al loro interno 2 unità abitative parzialmente autonome e 4 unità abitative totalmente autonome fisicamente separate dalle case famiglia dove sono accolti nuclei familiari che necessitano di sostegno e supporto nell’accudimento e nell’educazione dei figli.

  • OBIETTIVI DEL PROGETTO:

    Garantire un sistema integrato di supporto per i minori del territorio attraverso l’organizzazione di un complesso di attività assistenziali, educative e ricreative volte a garantire una crescita equilibrata dei destinatari.
    Supportare le azioni educative e di accompagnamento per i 27 minori attraverso la riqualificazione delle attività di sostegno allo studio e delle attività ludico-ricreative e culturali.

  • ATTIVITÀ DEL PROGETTO:
    I volontari ricopriranno un ruolo importante per il progetto, perché consentiranno, in affiancamento a responsabili e operatori, il potenziamento delle attività previste, migliorandole qualitativamente e quantitativamente. È previsto il coinvolgimento dei volontari sin dalle fasi preliminari, al fine di garantire loro uno sguardo d’insieme sulle attività, sui bisogni e sugli obiettivi previsti dal progetto.
    L’esperienza inoltre sarà monto formativa perché permetterà di vivere in prima persona un’esperienza di cittadinanza attiva e di risoluzione nonviolenta dei conflitti.

Informazioni aggiuntive

Comune

Assistenza