Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena – FrammENTI di comunità

ENTE: Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena

TITOLO PROGETTO: FrammENTI di comunità

Numero dei giovani da impegnare nel progetto: 11

 SEDE DI ATTUAZIONE PROGETTO:

Sedi di attuazione progetto Indirizzo n. posti
Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena 

(codice identificativo sede: 25001)

Via Emilio Dandolo, 18

47121 Forlì (FC)

3
Auser Forlì Cesena

(codice identificativo sede: 140763)

Viale Roma,124

47122 Forlì (FC)

2
Federconsumatori Forlì-Cesena

(codice identificativo sede: 140828)

Via Pelecano,7

47122 Forlì (FC)

2
Asp Cesena Valle Savio-Centro Per Gli Stranieri Sanzio Togni

(codice identificativo sede: 140423)

Via Dandini, 7

47521 Cesena (FC)

2
Asp Cesena Valle Savio-Centro Interculturale Movimenti

(codice identificativo sede: 140463)

Via Strinati, 59

47521 Cesena (FC)

2

SETTORE DI INTERVENTO: Educazione e Promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport

DURATA PROGETTO: 10 mesi

MONTE ORE PREVISTO: 25 ore settimanali

RIMBORSO MENSILE: € 439,50

 

REFERENTE PER INFORMAZIONI:

Nome e Cognome: Antonella Alberti
Recapiti telefonici: 054328383
E- mail: youth@cssforli.it

SITO WEB:
www.cssforli.it
www.arciserviziocivile.it/forli
www.arciserviziocivile.it/cesena

VAI ALLA RICERCA
 
CONTATTACI

 

Descrizione

  • SETTORE DI INTERVENTO: 
    Educazione e Promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport

  • AREA DI INTERVENTO:
    Educazione e promozione dei diritti del cittadino

  • SINTESI DEL PROGETTO:

    Il co-progetto, mediante un lavoro di rete coordinato da alcune realtà del territorio, si propone di incrementare i servizi di informazione e di comunicazione offerti ai giovani e agli adulti (italiani e stranieri, anche in situazioni di svantaggio) e di offrire opportunità di apprendimento strutturato e servizi alla persona per l’orientamento ai diritti e ai doveri come cittadini. Promuoverà inoltre attività ed eventi rivolti alla cittadinanza al fine di arginare il problema dell’emarginazione e dell’isolamento.

  • OBIETTIVI DEL PROGETTO:

    – Accompagnare e supportare i giovani e gli adulti (italiani e stranieri) anche in situazione di svantaggio (ex detenuti, disabili, profughi e soggetti fragili e vulnerabili) nell’orientamento e all’accesso di opportunità formative, professionalizzanti, lavorative e di mobilità presenti sul territorio, all’accesso ai servizi pubblici e privati fornendo informazione e supporto.
    – Sviluppare attività di apprendimento permanente.
    – Organizzare e promuovere eventi di educazione alla cittadinanza e di sensibilizzazione, attraverso modalità comunicative efficaci in un’ottica di rete e di promozione culturale.
    – Sviluppare attività culturali, socio-ricreative.

     

  • ATTIVITÀ’ DEL PROGETTO:

    Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena:

    – Supporto degli operatori e partecipazione alla programmazione e alla gestione di percorsi informativi;
    – Gestione ed organizzazione di eventi a carattere consortile tra cui la Lotteria della Solidarietà;
    – Promozione di progetti di sviluppo consortile e di servizi rivolti alle famiglie, ai cittadini e alle imprese offerti dalla rete utilizzando i canali comunicativi presenti su internet, attraverso piattaforme on line e colloqui individuali;
    – Raccolta e analisi dei bisogni e nell’inserimento dei dati raccolti in un database;
    – Attività di back office, di tenuta e gestione della documentazione necessaria al monitoraggio e verifica degli interventi effettuati;
    – Attività di segreteria e come interfaccia nelle relazioni con enti terzi, soggetti pubblici e privati, realtà del territorio;
    – Attività di archiviazione e collaborazione alla redazione di un giornalino attraverso la stesura di articoli, raccolta foto.

    Auser Forlì-Cesena e Federconsumatori Forlì-Cesena:

    – Organizzare iniziative di socializzazione e attività ricreative e culturali (feste, gite sociali, visite a città d’arte, incontri, conferenze);
    – Organizzazione di corsi e laboratori di formazione e di apprendimento permanente;
    – Organizzare eventi e campagne di sensibilizzazione sul tema dei diritti;
    – Potenziare le attività, i servizi e gli sportelli per l’assistenza, l’informazione e la tutela dei diritti dei cittadini.

    Centro Stranieri Sanzio Togni e Centro Interculturale Movimenti:

    – Ampliamento del raggio d’azione dei servizi: partecipazione a laboratori/eventi inerenti tematiche relative alla multiculturalità al fine di apprendere tecniche da proporre anche nel territorio cesenate e supporto all’organizzazione di eventi pubblici che vedano coinvolta la cittadinanza italiana e straniera insieme (rassegne cinematografiche, feste di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e altro);
    – Aiuto e sostegno alla prima accoglienza dei cittadini stranieri profughi e richiedenti asilo;
    – Promuovere attività ed eventi all’interno del mondo scolastico rivolti alla cittadinanza italiana e straniera, per arginare il problema della emarginazione;
    – Aumentare nei cittadini immigrati il livello di conoscenza della lingua italiana attraverso percorsi didattici;
    – Promuovere l’informazione e la consapevolezza dei cittadini stranieri rispetto ai diritti e ai doveri di cittadinanza, alla rete dei servizi sul territorio, alla legislazione in materia di immigrazione, ai percorsi di inserimento lavorativo, etc.;
    – Aiuto e sostegno alle donne straniere nella cura della famiglia e dei bambini;
    – Sviluppare i servizi in favore dei cittadini stranieri.

Informazioni aggiuntive

Comune

Educazione e Promozione Culturale