ASSOCIAZIONE COMUNITA’ PAPA GIOVANNI XXIII – Cresciamo insieme

ENTE: ASSOCIAZIONE COMUNITA’ PAPA GIOVANNI XXIII 

TITOLO PROGETTO: 2018 CRESCIAMO INSIEME

Numero dei giovani da impegnare nel progetto: 5

SEDE DI ATTUAZIONE PROGETTO:
Casa famiglia Regina della pace, viale 2 giugno 12 – Forlì (1 posto)

Villaggio della gioia, via Lughese, 189C – Forlì (4 posti)

 

REFERENTE PER INFORMAZIONI:

Daniele Fabbri
Recapito telefonico: 347 1029200

Email: odcpace@apg23.org

SITO WEB www.odcpace.org

VAI ALLA RICERCA
 
CONTATTACI

 

Categoria:

Descrizione

  • SETTORE DI INTERVENTO: 
    Assistenza

  • AREA DI INTERVENTO:
    Minori, disagio adulto

  • SINTESI DEL PROGETTO: 
    Il progetto “2018 Cresciamo Insieme” è stato ideato per migliorare l’offerta dei servizi destinati ai minori e ai genitori accolti dal centro di accoglienza residenziale “Villaggio della Gioia” e dalla Casa famiglia “Regina della Pace” situati nella provincia di Forlì Cesena. Le strutture infatti intervengono accogliendo famiglie in difficoltà, spesso monogenitoriali, che non sono in grado di rispondere alle esigenze di crescita dei figli o minori che sono stati allontanati dalle famiglie di origine. Le strutture offrono un percorso personalizzato per ogni utente affinché gli adulti siano responsabilizzati nel loro ruolo di genitori in un’ottica di autonomia familiare e i minori possano essere accompagnati in un percorso di crescita sano ed equilibrato. Il canale prioritario per l’affido dei minori a tali strutture è rappresentato dai Servizi Sociali territoriali e dai Tribunali dei minori.

  • OBIETTIVI DEL PROGETTO:

    L’obiettivo specifico del progetto è incrementare del 50% le attuali accoglienze in forma diurna, riqualificare l’offerta delle attività socio-ricreative e di accompagnamento allo studio per i 19 minori destinatari del progetto e potenziare del 30% le attività ergo terapiche per gli 8 genitori attualmente supportati.

  • ATTIVITA’ DEL PROGETTO:
    Affiancamento dei nuovi minori in accoglienza diurna durante l’inserimento nelle attività socio- ricreative e di sostegno allo studio; affiancamento degli operatori nel monitoraggio degli inserimenti e durante i colloqui con i nuovi accolti; supporto nel potenziamento delle attività socio-ricreative per i minori accolti: gite fuori pota, spettacoli teatrali, cinema e laboratori manuali; sostegno nello svolgimento pomeridiano dei compiti; collaborazione nella realizzazione di laboratori di cucina, creativi e di orticultura a favore dei genitori dei minori accolti.

Informazioni aggiuntive

Comune

Assistenza

,