ARCI SERVIZIO CIVILE FORLÌ – GLI AMICI CHE RINCORRONO I DINOSAURI

ENTE: ARCI SERVIZIO CIVILE

TITOLO PROGETTO: GLI AMICI CHE RINCORRONO I DINOSAURI

 

Numero dei giovani da impegnare nel progetto: 7 posti

 

SEDI DI SVOLGIMENTO

 

DURATA PROGETTO: 12 mesi

RIMBORSO MENSILE: € 444, 30

 

REFERENTE PER INFORMAZIONI:

Nome e Cognome: Michele Drudi
Recapiti telefonici: 0543409483
E- mail: forli@ascmail.it

SITO WEB  arciforli.it

VAI ALLA RICERCA
 
CONTATTACI

 

Descrizione

  • SETTORE DI INTERVENTO: 
    Assistenza

  • AREA DI INTERVENTO:
    Disabili

  • OBIETTIVI DEL PROGETTO:
    L’obiettivo del progetto è il miglioramento della qualità della vita delle persone disabili seguite nei centri di riabilitazione presenti nel progetto per i quali si intende attivare interventi per sostenere l’autosufficienza e favorire così l’autonomia personale e sociale, occupazionale e di partecipazione alla vita sociale nella comunità locale. Tale obiettivo sarà raggiunto intervenendo su due macroaree, declinate attraverso azioni e attività che partono dai bisogni individuati al box 4.1. Il progetto, nel quadro del Programma “Riformulare la partecipazione”, realizza azioni e attività per promuovere interventi focalizzati sulle persone con fragilità sociali e sanitarie, anche al fine di favorire la loro partecipazione attiva nella comunità e garantire loro autonomia personale, sociale ed economica, connettendosi direttamente all’ambito di azione C “Sostegno, inclusione e partecipazione delle persone fragili nella vita sociale e culturale del
    Paese”. In questa prospettiva, il progetto intende contribuire al raggiungimento dell’obiettivo 3 dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile “assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età” in quanto prevede la realizzazione di azioni di supporto, cura, prevenzione, educazione e informazione in favore di persone con disabilità, che non sempre vedono riconosciuto il loro ruolo nella comunità in considerazione della loro particolare condizione. L’attenzione alla popolazione fragile è fondamentale in questo momento storico segnato dalla più grave pandemia dell’ultimo secolo, in cui è fondamentale garantire risposte personalizzate ai bisogni emergenti sia in termini di assistenza di base, sia in termini di attività di animazione, socializzazione e ricreazione culturale nei confronti degli anziani ospiti, per salvaguardarne l’autonomia e migliorare sia il benessere sia le relazioni con la comunità.

Scheda sintetica

Informazioni aggiuntive

Comune

, , , , ,

Assistenza

Torna in cima