FONDAZIONE AVSI- Giovani per ridurre le ineguaglianze, promuovere i diritti e la pace in Emilia – Romagna 2020

ENTE: FONDAZIONE AVSI

TITOLO PROGETTO: Giovani per ridurre le ineguaglianze, promuovere i diritti e la pace in Emilia – Romagna 2020

Numero dei giovani da impegnare nel progetto: 4

SEDI DI SVOLGIMENTO:

Codice Sede Denominazione Indirizzo Comune N. posti con Vitto N. posti Totale
177709 FONDAZIONE AVSI Via Padre Vicinio da Sarsina, 216 Cesena 4 4

 

DURATA PROGETTO: 12 mesi

MONTE ORE PREVISTO: 1145

RIMBORSO MENSILE: € 439, 50

PER INFORMAZIONI:

Recapiti telefonici: 0547 360811 E-mail: serviziocivile@avsi.org
SITO WEB:  www.avsi.org

VAI ALLA RICERCA
 
CONTATTACI

 

Categoria:

Descrizione

  • SETTORE DI INTERVENTO: 
    Educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale dello sport

  • AREA DI INTERVENTO:
    Educazione e promozione della pace, dei diritti umani, della nonviolenza e della difesa non armata della Patri

  • OBIETTIVI DEL PROGETTO:

    Contribuire alla riduzione delle disuguaglianze, alla promozione dei diritti ed a una cultura di pace attraverso la solidarietà internazionale e la cooperazione allo sviluppo in Emilia-Romagna. 

  • ATTIVITÀ DEL PROGETTO:

    Il ruolo dell’operatore volontario 1 sarà quello di affiancare il personale dell’Area progetti dell’ente e in particolare
    supporto alle diverse figure dell’Area progetti (Coordinatore, Desk dei diversi Paesi/Focal Point, Segreteria Area
    Progetti) nell’espletamento delle mansioni. I compiti specifici del volontario 1 in servizio civile saranno:
     Preparazione di rapporti narrativi e gestione ciclo di progetto,
     Compilazione di moduli di bandi,
     Partecipazione attiva alle riunioni di Area,
     Preparazione di presentazioni istituzionali su progetti o sull’organizzazione
     Trattamento ed elaborazione informatica di dati (uso di programmi word, excel, database);
     Ricerca ed aggiornamento di informazioni per la cooperazione decentrata, cooperazione ai sensi di legge 49/1987
     Utilizzo di internet per ricerca informazioni, partecipazione a webinar e a seminari;
     Archiviazione documenti e immagini, ricerca fonti informative.
    Il ruolo degli operatori volontari 2, 3 e 4 sarà quello di affiancare il personale dell’ente per la promozione del
    sostegno a distanza. I compiti specifici degli operatori volontari in servizio civile saranno i seguenti:
    Supporto al Liaison Officer:
     nella gestione del rapporto tra l’Italia e i paesi in cui si svolge il progetto SAD.
     nel monitoraggio degli abbinamenti beneficiari/sostenitori.
     nella supervisione del materiale comunicativo in dialogo con i referenti locali del progetto SAD (revisione
    comunicazioni dal loco; controllo qualità); comunicazioni speciali (emergenze, campagne/eventi) per i
    sostenitori italiani.
     nella traduzione del materiale informativo dalle varie lingue straniere all’italiano e viceversa
     nella gestione e implementazione dell’archivio informatico.

scheda sintetica

Informazioni aggiuntive

Comune

Educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport

Torna in cima